Serie C, Rizzo e Caccavallo: «Per noi Catania è una opportunità troppo importante»

Torre del Grifo. Giuseppe Caccavallo e Giuseppe Rizzo, un attaccante e un centrocampista per il Catania. I due nuovi acquisti, che hanno esordito nello scontro diretto per l'alta classifica, a Lecce, oggi sono stati presentati nella sede di Torre del Grifo: «Per noi è una grande opportunità - hanno detto all'unisono - ed essere richiesti da una grande società come il Catania ci stimola a dare il massimo a cominciare dalla partita di lunedì sera con il Francavilla». Rizzo ha poi specificato: «La pressione del pubblico mi esalta, non vedo l'ora di scendere in campo al Massimino». Caccavallo può giocare sia nel tridente offensivo che agire da seconda punta: «L'ho già fatto in passato e posso ripetere il mio impegno qui». L'amministratore delegato, Pietro Lo Monaco, ha poi tracciato un punto sul mercato che a fine mese chiuderà la sessione invernale: «Siamo a posto così, arriverà qualche under interessante, alcuni calciatori che non hanno spazio andranno via. Djordjevic, Semenzato, Rossetti e Lovric meritano di giocare con maggiore continuità altrove». Ancora fermo Calil per il quale il club etneo sta insistendo per una risoluzione di contratto. In entrata si segue la pista che porta al terzino sinistro Porcino della Reggina, richiesto anche da altri club, pure in Serie B.

Pagine